Home

frase di San Giovanni Paolo II
“La Parrocchia è una casa di fratelli, resa accogliente dalla Carità”

San Giovanni Paolo II

 

Cari parrocchiani, cari visitatori, ben arrivati nel sito
della parrocchia di San Sisto II P.M.
e Natività di Maria SS.ma di Genova!

Queste pagine web sono come una porta aperta sulla nostra parrocchia, uno strumento per crescere insieme come comunità cristiana e un invito all’incontro per tutti coloro che navigano in rete.
Il sito è stato costruito per tutti voi, e pertanto siamo lieti di accogliervi sperando che troverete tutte le informazioni e le notizie di cui avete bisogno.
La parrocchia di San Sisto vuole essere un luogo accogliente per gli uomini e le donne del nostro tempo, rendendo un servizio a Dio Padre. Vuole proporre a tutti un cammino di fede nella bellezza della tradizione cristiana.

La chiesa di San Sisto è un autentico gioiello di architettura neoclassica, notevole per unicità e armonia stilistica. La sua storia è però ben più antica, quasi millenaria, dato che la chiesa è stata riedificata più volte nel corso dei secoli. Si trova nel centro storico di Genova, quasi nascosta fra le case, sul lato a mare di via Prè, che nel Medioevo era la strada principale di accesso alla città dalla parte di ponente.
Il recente restauro ha riportato l’edificio al suo originario splendore.

parrocchia di san sisto di genovaLa chiesa offre un luogo di raccoglimento e di silenzio dalla confusione quotidiana e dal rumore del traffico circostante, permettendo ai fedeli di ricercare la comunione e l’unità con il Signore attraverso la meditazione, la preghiera e la riflessione. L’interno, ben proporzionato e armonioso, presenta gli elementi tipici dell’architettura neoclassica, come la ricerca dell’armonia tra lo spazio e la luce, l’equilibrio degli elementi decorativi e la delicatezza cromatica degli stucchi. L’edificio è a un’unica navata, sulla quale si affacciano quattro cappelle.
La chiesa di San Sisto custodisce un patrimonio religioso, culturale e artistico che merita di essere visitato (per maggiori informazioni sulla storia e le opere d’arte del tempio, visitate la pagina “Storia e arte” sotto la voce “La chiesa” nel menù di navigazione).

La parrocchia di San Sisto fa parte del vicariato “Centro Ovest” dell’Arcidiocesi di Genova.

Pace e gioia a tutti!

divisore pagina

Alla pagina “Pensieri“, sotto la voce “La chiesa” nel menù di navigazione, sono riportate le riflessioni tratte dalle opere di padre Theodossios Maria della Croce, fondatore della Fraternità della Santissima Vergine Maria, di cui padre Rinaldo, parroco di San Sisto, fa parte.

divisore pagina

congresso-eucaristico-genova-15-18-settembre-2016

In occasione del XXVI Congresso Eucaristico Nazionale che si è tenuto a Genova dal 15 al 18 settembre, riportiamo alcune riflessioni di padre Theodossios Maria della Croce sull’Eucarestia.

Cristo non è venuto come una profezia, ma come un essere. Egli si è incarnato nel seno della Santissima Vergine per portare alla stirpe umana, come attraverso un'”iniezione”, una nuova realtà. E da quel momento, in tutta la storia, abbiamo la presenza dell’essenza del Corpo e del Sangue di Cristo.
Il Sacramento dell’Eucarestia contiene dunque tutta la realtà di Cristo come natura fisica, corpo e sangue, poiché egli è vero uomo nato dalla Vergine Maria, come Divinità perché Dio è l’elemento paterno della sua concezione, e come Redentore perché questo mistero comporta il Sacrificio. Nella realtà sacramentale sono contenute non simbolicamente ma realmente tutta la Divinità e tutta l’Umanità, cioè tutto il mistero dell’Incarnazione di Cristo, la sua Passione e Resurrezione. Da quella sera del Giovedì Santo si ripete sull’altare tutta la storia di Cristo.

Il Corpo mistico fu consegnato da Cristo sotto questi tre segni: vita sacramentale, comunione dei Santi e nuova nascita dell’uomo, che si compie sempre tramite la Santa Vergine, come è avvenuto per la nascita di Cristo.

La festa di Maria Bambina, un’antica tradizione di Genova

statua di maria bambina della chiesa san sito genova

Ogni anno, il giorno 8 settembre, la piccola statua di Maria Bambina viene condotta in processione nei vicoli del quartiere di Prè. La cerimonia parte dalla chiesa di San Giovanni di Prè, da dove Maria Bambina viene ricondotta a San Sisto, seguita dai suoi fedeli.

Articolo del Secolo XIX (21 agosto 2016) sulla festa di Maria Bambina.

Scarica il PDF

ORARI S.S. MESSE

Orario Festivo: 11:00 - prefestiva 18:00

Orario Feriale: 09:30 escluso il sabato

calice messa

La chiesa rimane chiusa il lunedì mattina, e la domenica nel pomeriggio.

Per conoscere gli orari di apertura della chiesa clicca qui

ADORAZIONE EUCARISTICA

Tutti i giovedì, dopo la Messa, si tiene l'adorazione eucaristica.

ARTICOLI SU SAN SISTO

statua di maria bambina della chiesa san sito genova

Vi presentiamo gli articoli - tratti dal blog di Miss Fletcher - che trattano della nostra parrocchia.
Un ringraziamento alla blogger genovese per il suo impegno e per la sua passione nel far conoscere la storia e le tradizioni della nostra terra.

Il Presepe della Chiesa di San Sisto
 
La Festa di Maria Bambina in Via Prè
 
La festa di Maria Bambina, un’antica tradizione in Via Prè
 
San Sisto, un fabbro, un celebre veneziano e due temibili vecchiette

VIDEO SU SAN SISTO

(filmato realizzato da Alberto Debidda)

siticattolici3